Home > News > Ultime notizie
News
Ultime notizie
Eventi
ARCHIVIO NEWS
Di seguito l'archivio delle notizie organizzate per anno di pubblicazione.

2016
2015
2014
2013
2012
 
ULTIME NOTIZIE
17 Marzo 2017
Flussi turistici - IV trimestre 2016
Il IV trimestre 2016 si chiude con segnali molto positivi provenienti dal settore turistico: in aumento rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente sia gli arrivi (+7%) sia le presenze (+6,2%). L’incremento dei flussi interessa sia la componente italiana, sia straniera. L’andamento complessivo è positivo in tutte le province liguri.
16 Marzo 2017
Mercato del lavoro - IV trimestre 2016
Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente il IV trimestre 2016 in Liguria fa registrare un calo sia della forza lavoro, sia della popolazione inattiva.
Per quanto riguarda la forza lavoro, diminuiscono sia gli occupati (-0,7%) sia le persone in cerca di occupazione (-3,4%).
La dinamica negativa degli occupati (-1,1%) dipende dalla contrazione dell’occupazione nel settore dei servizi (-0,5%) e dell’industria (-2,1%); in aumento gli occupati nell’agricoltura (+8,4%). Analizzando il dettaglio di genere, si evidenzia come il calo occupazionale riguardi esclusivamente la componente femminile. La situazione dei tassi di riferimento colloca la Liguria, come d’abitudine, in una posizione peggiore rispetto al Nord Ovest e al Nord Est, ma migliore rispetto alla media nazionale. Si evidenzia un calo per tutti gli indicatori.
Il numero di ore autorizzate per interventi di Cassa Integrazione Guadagni risulta in aumento rispetto al corrispondente trimestre dell’anno precedente. L’incremento riguarda in particolare la C.I.G. Ordinaria (+14,5%) e la C.I.G. Straordinaria (+42,2%). La C.I.G. in deroga risulta invece in calo (-16,0%)
15 Marzo 2017
Flussi import/export - IV trimestre 2016
La dinamica tendenziale dell’export ligure per il quarto trimestre 2016 appare positiva: le esportazioni aumentano, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, del 5,6% e le importazioni del 13,2%.
Complessivamente la bilancia commerciale del trimestre torna negativa e peggiora sia rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente sia rispetto al terzo trimestre del 2016.
13 Marzo 2017
Traffici Portuali ed Aeroportuali - IV trimestre 2016
Nel quarto trimestre del 2016 il traffico complessivo di merci nei porti liguri ha fatto registrare un calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: l’incremento del porto di Genova non è infatti sufficiente a compensare le riduzioni dei porti di Savona e La Spezia. Cresce invece il numero di containers movimentati: in particolare le movimentazioni aumentano a Genova e a La Spezia, mentre diminuiscono a Savona. In aumento il traffico passeggeri in tutti gli scali liguri.
16 Febbraio 2017
Imprese - IV trimestre 2016
Lo stock di imprese registrate al 31.12.2016 mostra una diminuzione rispetto all’anno precedente.
Emerge infatti un calo dello 0,4% rispetto a quanto registrato al 31.12.2015 per le imprese registrate e dello 0,3% per quelle attive. L’andamento è in controtendenza rispetto al dato nazionale, che nell’anno fa registrare un leggero aumento delle imprese registrate (+0,3%) e una stabilità di quelle attive.
14 Febbraio 2017
Statistiche culturali - anno 2015
Le tavole diffuse dall’Istat forniscono una rappresentazione statistica dei principali fenomeni legati alla produzione, alla distribuzione e alla partecipazione culturale nel nostro Paese, con dettagli a livello regionale. Nel commento di Liguria Ricerche sono state analizzati i dati relativi ai musei, archivi e biblioteche e i dati relativi all'editoria e lettura, spettacoli dal vivo, mass media.
03 Febbraio 2017
Movimento anagrafico delle imprese al 31-12-2016
Lo stock di imprese registrate al 31.12.2016 mostra una diminuzione rispetto all’anno precedente.
Emerge infatti un calo dello 0,4% rispetto a quanto registrato al 31.12.2015 per le imprese registrate e dello 0,3% per quelle attive. L’andamento è in controtendenza rispetto al dato nazionale, che nell’anno fa registrare un leggero aumento delle imprese registrate (+0,3%) e una stabilità di quelle attive.
01 Febbraio 2017
Flussi turistici - III trimestre 2016
Il III trimestre 2016 si chiude con segnali decisamente positivi provenienti dal settore turistico: in aumento rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente gli arrivi (+6,5%) e le presenze (+4,8%%). L’incremento dei flussi riguarda sia i turisti italiani, sia gli stranieri. I risultati sono positivi in tutte le province liguri.
26 Gennaio 2017
Cassa Integrazione Guadagni - IV trimestre e anno 2016
I dati di fonte INPS relativi al IV trimestre 2016 mostrano che il numero di ore autorizzate per interventi di Cassa Integrazione Guadagni in Liguria risulta in aumento rispetto al corrispondente trimestre dell’anno precedente (+37,1%). L’incremento riguarda in particolare la C.I.G. Ordinaria (+14,5%) e la C.I.G. Straordinaria (+42,2%). La C.I.G. in deroga risulta invece in calo (-16,0%).

Analizzando il dato annuale rispetto all'area di riferimento e all'Italia, si riscontra una diminuzione complessiva delle ore autorizzate di C.I.G. sia per la Liguria (-10,8% rispetto al 2015), sia per il Nord Ovest (-19,2%) e l'Italia (-14,8%).
Rispetto all’anno precedente il calo interessa tutte le tipologie di intervento in tutte le aree, con la sola eccezione della C.I.G. Straordinaria in Liguria, che aumenta del 12,7%. Questo incremento ha interessato, in particolare, il solo settore industriale ligure.

20 Gennaio 2017
I differenziali retributivi nel settore privato
Il sistema delle statistiche strutturali su retribuzioni e costo del lavoro in Italia è stato recentemente innovato in seguito alla realizzazione del nuovo registro statistico annuale su retribuzioni, ore e costo del lavoro a livello di individuo e di unità economica (registro RACLI).
Dalle statistiche relative all'anno 2014 emerge come la Liguria presenti una retribuzione oraria media per il settore privato di 14,4 euro, leggermente superiore alla media italiana.
Il differenziale retributivo delle donne rispetto agli uomini raggiunge però in Liguria il livello più elevato tra le regioni italiane, attestandosi sul 18,5%. La notevole ampiezza di questo differenziale è dovuta al fatto che la retribuzione oraria media per gli uomini liguri è superiore alla media nazionale, mentre la retribuzione oraria media delle donne è inferiore al dato italiano.
Al crescere del livello di istruzione cresce anche la retribuzione oraria media, sia per gli uomini, sia per le donne. Nel secondo caso però l’incremento è meno consistente e, quindi, lo svantaggio retributivo delle donne aumenta all'aumentare del livello di istruzione.
Analoga la tendenza in relazione alla classe di età.
Altre dimensioni che determinano un divario nelle retribuzioni orarie sono il paese di nascita, il tipo di contratto di lavoro e il tempo di lavoro (full-time o part-time).
13 Gennaio 2017
ICT: cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione
Dall'analisi dei dati ISTAT relativi al 2016, emerge che il 34,8% delle famiglie liguri non dispongono di accesso a Internet; la motivazione prevalente, anche rispetto al dato nazionale, è legata al fatto che nessun componente della famiglia sappia utilizzarlo o che lo si ritenga uno strumento poco utile o poco interessante. Ciò potrebbe essere dovuto alla struttura per età della popolazione ligure, notoriamente più vecchia della media nazionale. Per quanto riguarda le imprese, la Liguria presenta un dato leggermente superiore alla quota nazionale: la percentuale di imprese con almeno 10 addetti che utilizzano internet è pari a 98,4% a fronte di 98,2% a livello italiano.
Maggiori dettagli sono riportati nella nota allegata.
21 Dicembre 2016
Flussi import/export - III trimestre 2016
La dinamica tendenziale dell’export ligure per il terzo trimestre 2016 appare decisamente positiva: aumentano del 30,3% le esportazioni rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, mentre le importazioni calano del 3,7%.
Complessivamente la bilancia commerciale del trimestre è positiva e migliora sia rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, sia rispetto al secondo trimestre del 2016.
15 Dicembre 2016
La soddisfazione dei cittadini in Liguria - dati Istat
Dai dati pubblicati a novembre da Istat emerge che nel 2016 in Liguria migliorano le stime relative al giudizio delle famiglie sulla soddisfazione per le condizioni di vita. Per maggiori informazioni si rimanda alla nota allegata.
10 Dicembre 2016
Regional Innovation Scoreboard 2016
I dati RIS 2004-2016 collocano la Liguria tra i territori a “media innovazione” insieme a tutte le regioni italiane, ad eccezione di Piemonte e Friuli Venezia Giulia. Nel 2016 la performance innovativa della regione mostra un calo del 7% rispetto all’edizione precedente. L’analisi dei valori dei singoli indicatori permette di comprendere più approfonditamente il posizionamento della Liguria rispetto le altre regioni italiane.
07 Dicembre 2016
Mercato del lavoro - III trimestre 2016
Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente il III trimestre 2016 in Liguria fa registrare un calo sia della forza lavoro, sia della popolazione inattiva.
Per quanto riguarda la forza lavoro, diminuisce il numero delle persone occupate, mentre aumentano le persone in cerca di occupazione.
La dinamica negativa degli occupati (-1,1%) dipende dalla contrazione dell’occupazione nel settore dei servizi. Analizzando il dettaglio di genere, si evidenzia come il calo occupazionale riguardi in realtà quasi esclusivamente la componente femminile (-5,2%), per la quale si registra una riduzione in tutti i settori economici considerati. Al contrario, cresce l’occupazione maschile (+2,2%). Anche l’aumento registrato per le persone in cerca di occupazione interessa la sola componente femminile.
La dinamica dei tassi non è positiva: sebbene in Liguria crescano sia il tasso di attività, sia quello di occupazione, entrambi questi incrementi risultano inferiori a quelli registrati in tutti i comparti territoriali di riferimento. Al contrario, il tasso di disoccupazione regionale è in aumento, a fronte di una riduzione nei comparti del Nord e di un incremento più contenuto a livello nazionale.
Il numero di ore autorizzate per interventi di Cassa Integrazione Guadagni risulta ancora decisamente in calo. La riduzione riguarda tutte le tipologie di intervento.
03 Dicembre 2016
Dati provinciali sull'ambiente urbano
In allegato l'analisi dei dati relativi all'indagine “Dati ambientali nelle città", effettuata annualmente dall’Istat a partire dal 2000 e sviluppata su otto tematiche: Acqua, Aria, Eco-management, Energia, Mobilità, Rifiuti, Rumore e Verde urbano. L'analisi si concentra sui quattro capoluoghi di provincia.
29 Novembre 2016
Natalità e fecondità in Liguria - anno 2015
Dai dati pubblicati a novembre da Istat emerge che nel 2015 in Liguria gli iscritti in anagrafe per nascita sono 594 in meno rispetto al 2014 (-5,5%), a conferma della tendenza alla diminuzione della natalità registrata anche a livello nazionale. Nel periodo 2008-2015 si è infatti registrato per la Liguria un calo del 18,4%, a fronte di una riduzione media italiana del 15,8%. La diminuzione è marcata in tutte le regioni, anche in quelle del Nord e del Centro che nel periodo 1995-2008 avevano mostrato una moderata ripresa della natalità e della fecondità riconducibile in primo luogo alle nascite da almeno un genitore straniero. Per maggiori dettagli si rimanda al documento allegato.
28 Novembre 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - III trimestre 2016
Nel terzo trimestre del 2016 il traffico complessivo di merci nei porti di Genova e della Spezia ha fatto registrare un calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Cresce invece il numero di containers movimentati. Il traffico passeggeri rimane sostanzialmente stabile. I movimenti aerei in transito presso l’aeroporto di Genova sono cresciuti. In calo invece il traffico passeggeri e i flussi di merce aerea.
19 Novembre 2016
Ricerca e Sviluppo ed innovazione nelle imprese - dati Istat
In Liguria nel 2014 l’incidenza della spesa complessiva in Ricerca e Sviluppo sul PIL è pari all’1,4%, in aumento rispetto al 2013 (1,3%); la Liguria si posiziona al 5° posto tra le regioni italiane (dopo Piemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Lazio), al di sopra della media nazionale (1,3%).
Nel triennio 2012-2014 il 42,2% delle imprese liguri con 10 o più addetti ha svolto attività finalizzate all’introduzione di innovazioni. La lieve diminuzione rispetto al triennio precedente è comunque più contenuta rispetto a quanto rilevato a livello nazionale.
16 Novembre 2016
Prezzi al consumo - ottobre 2016
L’indice generale dei prezzi al consumo per l’intera collettività diminuisce dello 0,1% su base annua, invertendo la tendenza rispetto a quanto rilevato nel mese precedente (settembre: +0,3%). La flessione tendenziale, leggermente più contenuta rispetto all’andamento nazionale (-0,2%), si deve principalmente all'andamento dei prezzi nelle divisioni di spesa "Abitazione, acqua, elettricità e combustibili", "Mobili, articoli e servizi per la casa" e "Comunicazioni", che segnano un aumento delle tendenze inflazionistiche già registrate nel mese di settembre 2016.
15 Novembre 2016
Cassa Integrazione Guadagni in Liguria - periodo gennaio/ottobre 2016
Da uno sguardo ai dati sulla CIG per il periodo gennaio-ottobre 2016 si rileva, rispetto allo stesso periodo del 2015, un calo delle ore autorizzate a livello nazionale che interessa anche la Liguria in misura nettamente superiore alla media nazionale ed inferiore solo a Trentino, Molise, Abruzzo e Basilicata. Inoltre si osserva come la Liguria si caratterizzi – rispetto a Nord ovest e Italia – per uno sbilanciamento a favore della componente straordinaria: in Liguria il 71,9% delle ore autorizzate si riferiscono a CIG straordinaria, contro il 67,2% dell’Italia ed il 66,8% del Nord Ovest.
13 Novembre 2016
Turismo internazionale in Liguria - dati Banca d'Italia
L’indagine campionaria di Banca d’Italia ha rilevato in Liguria nel periodo gennaio-agosto 2016 5,8 milioni di viaggiatori stranieri (il 53% nella provincia di Imperia), in aumento del 20,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La crescita interessa tutte le province liguri. In aumento anche la spesa, che segna una variazione positiva del 17,5%. La spesa media a viaggiatore a livello regionale è pari a 234, in linea con il dato medio dell’anno 2015.

03 Novembre 2016
Imprese - III trimestre 2016
Continua anche nel III trimestre 2016 la dinamica negativa del movimento anagrafico delle imprese.
Si registra un calo dello 0,4% rispetto al terzo trimestre 2015 sia per le imprese registrate, sia per quelle attive.
L’andamento è in controtendenza rispetto al dato nazionale, che fa registrare un leggero aumento sia delle imprese registrate, sia di quelle attive.
Il tasso di natalità netto rimane comunque positivo in tutte le province e presenta una leggerissima flessione solo nelle province di Imperia e Genova.
In calo anche il numero di imprese registrate e attive nel settore artigiano. La contrazione è tuttavia meno grave rispetto a quanto registrato a livello nazionale. Diminuisce il tasso di artigianalità.
Anche il settore del commercio registra un calo tendenziale del numero di imprese registrate e attive. L’andamento negativo è peggiore rispetto a quello registrato a livello nazionale. Diminuiscono anche le imprese agricole registrate e attive.
29 Ottobre 2016
Variabili macroeconomiche - previsione Prometeia per il 2016
La crescita del PIL prevista per la Liguria è pari a +0,5% (contro +1,1% del 2015). La variazione del PIL è inferiore rispetto a Nord Ovest e Italia (rispettivamente +0,9% e +0,7%). Da segnalare solo una forte e significativa ripresa delle esportazioni (-3,8% nel 2015, +1,3 nel 2016), in controtendenza rispetto al Nord Ovest.
11 Ottobre 2016
Flussi turistici - II trimestre 2016
Il II trimestre 2016 si chiude con segnali negativi provenienti dal settore turistico: in calo rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente sia gli arrivi (-4,9%), sia le presenze (-0,3%). La contrazione dei flussi si deve esclusivamente alla dinamica dei turisti italiani, che non viene compensata dai risultati positivi della componente straniera. A differenza del settore alberghiero, il settore extra alberghiero evidenzia comunque una tenuta delle presenze.
11 Ottobre 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - II trimestre 2016
Nel secondo trimestre del 2016 il traffico complessivo di merci nei porti di Genova e della Spezia ha fatto registrare un calo, rispettivamente del 3,1% e dell’8,1%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In calo anche il numero di containers movimentati. Risulta invece in aumento il traffico passeggeri grazie ai risultati dello scalo di Genova. I flussi in transito per l’aeroporto di Genova risultano in calo, ad eccezione della merce via superficie.
21 Settembre 2016
Flussi import/export - II trimestre 2016
Il secondo trimestre 2016 mostra, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, un incremento delle esportazioni liguri (+11,2%) e un leggero aumento anche delle importazioni (+0,6%).
Complessivamente la bilancia commerciale rimane negativa, ma migliora rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, nonché rispetto al primo trimestre del 2016.
21 Settembre 2016
Mercato del lavoro - II trimestre 2016
Nel II trimestre 2016 la forza lavoro cresce in Liguria dello 0,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre la popolazione inattiva si riduce dell’1,8%. L’incremento della forza lavoro è però dovuto al solo aumento tendenziale delle persone in cerca di occupazione (+13,4%, pari a circa 8 mila unità) e, in particolare, di quelle senza precedenti esperienze lavorative. Gli occupati diminuiscono invece dello 0,6%, pari a circa 4 mila unità.
Il calo tendenziale degli occupati deriva dalla dinamica negativa registrata nel settore agricolo e in quello dei servizi. Cresce invece l’occupazione nell’industria.
Analizzando il dettaglio di genere, il calo occupazionale pesa sulla sola componente femminile. Al contrario, cresce l’occupazione maschile, sebbene non abbastanza da compensare la dinamica dell’occupazione femminile.
I tassi di riferimento del mercato del lavoro si presentano tutti in crescita: crescono il tasso di attività e di occupazione (rispettivamente +1,5% e +0,5%), ma cresce anche il tasso di disoccupazione (+1,2%). Rispetto alle ripartizioni territoriali di riferimento la dinamica ligure è peggiore.
Il numero di ore autorizzate per interventi di Cassa Integrazione Guadagni risulta ancora in calo. La riduzione riguarda gli interventi di tipo ordinario e in deroga, mentre la C.I.G. Straordinaria è in aumento.
01 Agosto 2016
Imprese - II trimestre 2016
Anche nel secondo trimestre 2016 la dinamica anagrafica delle imprese liguri è negativa. Si registra un calo rispetto al secondo trimestre 2015 sia delle imprese registrate, sia di quelle attive. Diminuiscono inoltre le iscrizioni, mentre aumentano notevolmente le cancellazioni. L’andamento è in controtendenza rispetto al dato nazionale. Il tasso di natalità netto, nonostante una flessione a livello regionale, rimane positivo.
In calo anche il numero di imprese registrate e attive nel settore artigiano e il tasso di artigianalità.
22 Giugno 2016
Flussi turistici - I trimestre 2016
Continua la dinamica positiva per il turismo in Liguria: nel I trimestre 2016 si registra un deciso incremento sia degli arrivi (+20,9%), sia delle presenze (+22,7%). Diversamente da quanto storicamente rilevato, negli ultimi trimestri crescono percentualmente più le presenze degli arrivi. Inoltre, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, i flussi di turisti italiani mostrano una performance in ripresa, in alcuni casi migliore di quella che riguarda i turisti stranieri. L’andamento positivo è confermato in tutte le province liguri, con particolare intensità per quella della Spezia. Le performance del settore alberghiero sono positive, anche se meno brillanti rispetto a quanto registrato per il settore ricettivo nel suo complesso. Il settore extra alberghiero evidenzia invece una dinamica ampiamente positiva, che supera per tutte le variabili l’incremento medio del settore ricettivo nel suo complesso.
22 Giugno 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - I trimestre 2016
Nel primo trimestre del 2016 il traffico complessivo di merci nei porti di Genova e della Spezia ha fatto registrare un calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Risulta invece in aumento il traffico passeggeri, che cresce per effetto dell’aumento registrato nel porto di Genova.
Il movimento di containers aumenta nello scalo genovese, ma decresce nello scalo spezzino.
Tutti i flussi in transito per l’aeroporto di Genova risultano in calo.
14 Giugno 2016
Flussi import/export - I trimestre 2016
Il primo trimestre 2016 mostra per la Liguria una riduzione sia delle esportazioni (-12,3%), sia delle importazioni (-11,1%) rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Complessivamente la bilancia commerciale rimane negativa e peggiora rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, anche se migliora rispetto all’ultimo trimestre del 2015.
13 Giugno 2016
Mercato del lavoro - I trimestre 2016
Nel I trimestre del 2016 aumenta in Liguria la forza lavoro, a discapito della popolazione inattiva. L’incremento della forza lavoro è dovuto all’aumento sia degli occupati, sia delle persone in cerca di occupazione. L’incremento degli occupati si deve ai risultati del settore dei servizi, in particolare del commercio, e dell’industria in senso stretto, che più che compensa il calo del comparto agricolo. L’aumento registrato dal numero di persone in cerca di occupazione interessa entrambe le componenti di genere, sebbene l’incremento per la componente femminile sia decisamente più marcato. I tassi relativi al mercato del lavoro rispecchiano l’andamento delle variabili precedentemente analizzate. Il numero di ore autorizzate per interventi di Cassa Integrazione Guadagni risulta in calo.
06 Giugno 2016
Annullato l'incontro del 7 giugno a Recco
Si comunica che l’incontro “Prevenire e gestire i rifiuti marini: strumenti e buone pratiche a partire dal progetto LIFE+ SMILE” previsto per domani, 7 giugno a Recco presso la Sala Polivalente (via Ippolito D’Aste 2B) è stato rimandato a data da destinarsi. Sarà comunicata al più presto la nuova data dell’evento.
06 Giugno 2016
Avviso pubblico per l'identificazione delle caratteristiche delle infrastrutture di ricerca di maggiore interesse strategico per il territorio
E’ disponibile online l'avviso pubblico rivolto alle infrastrutture di ricerca, al fine di orientare le azioni del "Piano regionale delle infrastrutture di ricerca" di Regione Liguria.

In coerenza con il Por Fesr 2014-2020 e la S3 regionale, Regione Liguria intende potenziare l'infrastruttura per la ricerca e l'innovazione e la capacità di sviluppare l'eccellenza nella R&I, nonché promuovere centri di competenza, in particolare quelli di interesse europeo.

La CE, nel quadro delle condizionalità ex-ante per l'utilizzo dei Fondi Strutturali per il periodo 2014-2020, ha richiesto alla Regione Liguria la predisposizione e la successiva adozione di un Piano regionale che dovrà essere redatto in coerenza con la Smart Specialisation Strategy e tenendo conto degli orientamenti a livello nazionale (Piano Nazionale per le infrastrutture di ricerca) ed europeo (ESFRI). Coerentemente con quanto concordato con la CE, Regione Liguria ha concluso le attività propedeutiche alla predisposizione del piano stesso, elaborando una prima ricognizione delle infrastrutture a livello regionale.

L’avviso, disponibile sul sito di Regione Liguria al seguente link, ha come obiettivo principale quello di raccogliere informazioni integrative sulle infrastrutture censite nella prima ricognizione ed eventualmente recepire la candidatura di nuove infrastrutture in possesso dei requisiti minimi previsti all'art.4 del presente avviso.

www.regione.liguria.it/argomenti/vivere-e-lavorare-in-liguria/imprese-e-lavoro/ricerca-e-innovazione/item/5084-infrastrutture-di-ricerca-avviso.html

La scadenza per la presentazione della documentazione è fissata per le 12 di mercoledì 15 giugno 2016.
19 Maggio 2016
CONOSCERE E GESTIRE IL MARINE LITTER I risultati di SMILE e le soluzioni possibili, Roma, 25 Maggio 2016
I Partner del progetto Life+ SMILE, Regione Liguria, Legambiente Liguria, Liguria Ricerche Spa, OLPA, ARPAL e Comune di Pietra Ligure, organizzano il convegno dal titolo: "CONOSCERE E GESTIRE IL MARINE LITTER I risultati di SMILE e le soluzioni possibili", che si terrà a Roma il 25 Maggio 2016, a partire dalle ore 9.30, presso la sede della Società Geografica Italiana, Palazzetto Mattei – Villa Celimontana
Ideato sulla scala di un piccolo bacino della Liguria – quello del torrente Maremola - SMILE agisce non soltanto a livello costiero ma anche nell’entroterra. Tale approccio nasce dalla consapevolezza del legame tra corretta gestione dei rifiuti e presenza di rifiuti in mare.
Nel corso dell’evento verranno presentati l’approccio, le tecnologie e le metodologie messe a punto nel corso del progetto per prevenire e gestire il marine litter. Tutti gli strumenti potranno essere adottati anche in quelle regioni costiere italiane ed europee con simili problematiche fornendo uno spunto utile alla Commissione Europea per affrontare la problematica dei rifiuti marini nel quadro della Marine Strategy Framework Directive.

Scarica il programma dell’evento.

Per registrarsi è necessario compilare la scheda a questo link

oppure inviare una mail di conferma con il proprio nominativo a:

Legambiente Liguria Onlus
Mail: contatti@legambienteliguria.org

Indicazioni per raggiungere la Location:

Mappa

In metro:
Metro B: Fermata Circo Massimo
Metro A: Fermata San Giovanni
In bus:
Dalla Metro Circo Massimo bus 81 - 628 fermata Porta Metronia
Dalla Metro San Giovanni bus 81 fermata Porta Metronia
A piedi:
a 900 metri dal Colosseo
a 1,4 km da piazza San Giovanni
a 2 km da Piramide
20 Aprile 2016
Imprese - I trimestre 2016
Nel primo trimestre 2016 la Liguria presenta un calo tendenziale di tutti i flussi anagrafici che riguardano le imprese. Diminuiscono rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente sia le imprese registrate, sia quelle attive, oltre che le iscrizioni e le cancellazioni. L’andamento è in controtendenza rispetto al dato nazionale, che mostra un incremento delle imprese registrate, di quelle attive e delle iscrizioni, mentre le cancellazioni si riducono in modo più consistente rispetto alla Liguria. Il tasso di natalità netto fa registrare un lieve calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mantenendosi negativo e peggiore del dato nazionale. Diminuisce anche il tasso di artigianalità.
07 Aprile 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - IV trimestre 2015
Nell’ultimo trimestre del 2015 il traffico complessivo di merci nei porti di Genova e della Spezia ha fatto registrare un calo, mentre risulta in aumento il traffico passeggeri. Il movimento di containers aumenta nello scalo genovese, ma decresce nello scalo spezzino. Tutti i flussi in transito per l’aeroporto di Genova risultano in calo.
07 Aprile 2016
Flussi turistici - IV trimestre 2015
Continua la dinamica positiva per il turismo in Liguria: nel IV trimestre 2015 si registra un incremento sia degli arrivi, sia delle presenze. Diversamente da quanto abitualmente rilevato, crescono nell’ultimo trimestre del 2015 più le presenze che gli arrivi. Inoltre, i flussi di turisti italiani mostrano una performance migliore di quella dei turisti stranieri. L’andamento positivo è confermato in tutte le province liguri. A livello settoriale, le performance del settore alberghiero sono positive, ma meno brillanti rispetto a quanto registrato per il settore ricettivo nel suo complesso, mentre il settore extra alberghiero evidenzia una dinamica ampiamente positiva, che supera per tutte le variabili l’incremento medio del settore ricettivo nel suo complesso.
06 Aprile 2016
Flussi import/export - IV trimestre 2015
Il quarto trimestre in Liguria si chiude con un leggero calo tendenziale delle esportazioni (-1,0%), accompagnato da un incremento delle importazioni (+12,7%). Complessivamente la bilancia commerciale peggiora rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, ritornando su valori negativi
04 Aprile 2016
Mercato del lavoro - IV trimestre 2015
Dall'analisi dei tassi del mercato del lavoro si evidenziano segnali positivi per la Liguria nel trimestre analizzato. Nel quarto trimestre 2015 aumenta in Liguria, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la forza lavoro per effetto unicamente della crescita degli occupati; diminuiscono invece le persone in cerca di occupazione e gli inattivi. L’ incremento degli occupati si deve ai risultati dei settori dei servizi e dell’industria in senso stretto, che più che compensa il calo delle costruzioni. In calo anche gli occupati nell’agricoltura. Diminuisce il numero complessivo delle ore autorizzate per interventi di Cassa Integrazione Guadagni.
04 Aprile 2016
Imprese - IV trimestre 2015
Anche il quarto trimestre 2015 si chiude per la Liguria con un calo tendenziale delle imprese registrate e attive. Il tasso di natalità netto, pur mantenendosi negativo ed inferiore al dato nazionale (0,1%), aumenta dello 0,51% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In calo anche il numero di imprese registrate e attive nel settore artigiano. Diminuisce il tasso di artigianalità.
02 Aprile 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - III trimestre 2015
Il terzo trimestre 2015 si chiude con un calo tendenziale del movimento di merci nei porti di Genova e La Spezia. Si riducono anche i container movimentati nei due scali liguri. In aumento invece il traffico passeggeri. Buoni risultati per l’aeroporto di Genova, fatta eccezione per il traffico via superficie
30 Marzo 2016
Flussi turistici - III trimestre 2015
La Liguria chiude il terzo trimestre del 2015 con risultati positivi per il movimento turistico rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, sia per quel che riguarda gli arrivi (+2,3%), sia le presenze (+3,8%). Inoltre si registra un incremento dei flussi sia di turisti italiani (arrivi: +0,8%, presenze: +3,8%), sia di turisti stranieri (+3,8% per arrivi e presenze). Il settore alberghiero evidenzia un calo degli arrivi (-1,2%) accompagnato però da un aumento delle presenze (+1%), mentre decisamente positivo è il movimento turistico nel settore extra alberghiero: in aumento sia gli arrivi (+12,3%) sia le presenze (+8,6%).
29 Marzo 2016
Flussi import/export - III trimestre 2015
La Liguria chiude il terzo trimestre con un calo sia delle esportazioni (-24,9%) sia delle importazioni (-19,7%). Complessivamente la bilancia commerciale, in peggioramento rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, si mantiene negativa.
21 Marzo 2016
Imprese - III trimestre 2015
Anche il terzo trimestre 2015 si chiude per la Liguria con un calo tendenziale delle imprese registrate (-0,3%) e attive (-0,7%). L’andamento è peggiore rispetto a quanto registrato a livello nazionale. Le imprese attive calano in tutte le province liguri. Per quel che riguarda le imprese registrate, l’unica provincia che segna un lieve incremento è Genova (+0,1%).
18 Marzo 2016
Mercato del lavoro - III trimestre 2015
Il terzo trimestre 2015 si chiude con una riduzione delle persone in cerca di occupazione (-22,1%) ed un aumento degli occupati (+0,4%).
Dall'analisi dei tassi del mercato del lavoro si evidenziano segnali positivi per la Liguria nel trimestre analizzato, fatta eccezione per il tasso di attività che registra un calo dell’1%: il tasso di disoccupazione diminuisce (-2,1%) in misura maggiore rispetto alle aree di riferimento (Italia e Nord Ovest) attestandosi sul livello del 7,8%. L'aumento del tasso di occupazione (+0,5%) è in linea con quello registrato nel Nord Ovest ma inferiore al risultato nazionale (+0,7%).
16 Marzo 2016
Flussi turistici - II trimestre 2015
Molto positivo l’andamento del movimento turistico in Liguria nel secondo trimestre 2015 rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente: in crescita sia gli arrivi (+12,5%), sia le presenze (+7,4%). L’incremento interessa sia la componente nazionale, sia quella internazionale.
Tutte le province liguri registrano un miglioramento dei flussi turistici, in particolare le performance migliori si rilevano alla Spezia.
16 Marzo 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - II trimestre 2015
Il secondo trimestre 2015 si chiude con un incremento delle merci movimentate nel porto di Genova (+2,2%) e con un lieve decremento alla Spezia (-0,1%).
In aumento in entrambi gli scali il movimento di containers: +5,8% a Genova e +1,8% alla Spezia. Il traffico passeggeri risulta in crescita nello scalo spezzino (+34,1%), mentre diminuisce a Genova (-3%).
04 Marzo 2016
Imprese - II trimestre 2015
Anche il secondo trimestre 2015 si chiude per la Liguria con un calo tendenziale delle imprese registrate (-0,4%) e attive (-0,7%). L’andamento è peggiore rispetto a quanto registrato a livello nazionale, dove le imprese registrate aumentano lievemente (+0,1%) e le attive calano dello 0,3%.
La dinamica negativa delle imprese attive interessa tutte le province liguri, con particolare intensità per le province di Imperia (-1,1%) e della Spezia (-1%).
04 Marzo 2016
Mercato del lavoro - II trimestre 2015
Nel II trimestre 2015 si registra un incremento degli occupati (+2,3%, circa 14 mila unità) e un calo delle persone in cerca di occupazione (-9,2%, circa 6 mila unità). Diminuiscono sia i disoccupati con precedenti esperienze lavorative (-4,4%, circa 2 mila unità) sia le persone in cerca di prima occupazione (-22,4%, circa 4 mila unità).
04 Marzo 2016
Flussi import/export - II trimestre 2015
Il secondo trimestre 2015 si chiude per la Liguria con un aumento tendenziale delle esportazioni (+10,5%) ed un calo delle importazioni (-5%).
Complessivamente la bilancia commerciale risulta in netto miglioramento rispetto al II trimestre 2014.
03 Febbraio 2016
Traffici Portuali ed Aeroportuali - I trimestre 2015
Nel primo trimestre 2015 il porto di Genova registra un incremento tendenziale delle merci movimentate pari al 4,8%, mentre La Spezia segna un decremento (-3,4%). In aumento in entrambi gli scali il movimento di containers: +8,1% a Genova e +3,9% alla Spezia. Anche il traffico passeggeri risulta in crescita, con un incremento del 9,7% a Genova e del 15,5% alla Spezia.
02 Settembre 2015
Flussi turistici - I trimestre 2015
Nel primo trimestre del 2015 la Liguria fa registrare un andamento decisamente positivo del movimento turistico rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Aumentano infatti sia gli arrivi (+11,6%), sia le presenze (+7,7%). Inoltre, sebbene con dimensioni differenti, si registra un incremento dei flussi sia di turisti italiani (arrivi: +6,8%, presenze: +4,1%), sia di turisti stranieri (arrivi: +23,9%, presenze: +20,6%). Le performance del settore alberghiero sono positive, ma meno brillanti rispetto a quanto registrato per il settore ricettivo nel suo complesso. Nel settore extra alberghiero si evidenzia invece una dinamica ampiamente positiva, che supera per tutte le variabili l’incremento medio del settore ricettivo nel suo complesso.
19 Agosto 2015
Flussi import/export - I trimestre 2015
Il primo trimestre 2015 si chiude per la Liguria con un aumento tendenziale delle esportazioni (+3,2%) ed un calo delle importazioni (-11,4%).
In particolare, le esportazioni crescono a seguito dell’incremento dei flussi verso i Paesi UE (+12%), che pesa per oltre il 43% dell’export regionale, l’Africa settentrionale (+19,3%) e gli altri Paesi africani (+99,2%), l’America settentrionale (+30,8%). In calo i flussi verso le altre destinazioni.
In aumento le importazioni dalla UE a 28 (+13,4%), che pesano per il 36% del totale.
Complessivamente la bilancia commerciale torna ad essere negativa, dopo il risultato eccezionale del trimestre precedente, ma risulta comunque in netto miglioramento rispetto al I trimestre 2014.
04 Agosto 2015
Imprese - I trimestre 2015
Il primo trimestre 2015 si chiude per la Liguria con un calo tendenziale delle imprese registrate (-0,4%) e attive (-0,7%). L’andamento è peggiore rispetto a quanto registrato a livello nazionale, dove le imprese registrate restano stabili e le attive calano dello 0,4%. In calo anche il numero di imprese registrate e attive nel settore artigiano: entrambe le categorie fanno registrare una diminuzione dell’1%.
04 Agosto 2015
Mercato del lavoro - I trimestre 2015
Nel I trimestre 2015 gli occupati in Liguria aumentano rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del 3,2% (circa 19 mila unità). In calo le persone in cerca di occupazione (-14,2%, circa 11 mila unità): diminuiscono sia i disoccupati con precedenti esperienze lavorative (-6,3%, circa 4 mila unità), sia le persone in cerca di occupazione senza precedenti esperienze lavorative (-35,4%, circa 8 mila unità in meno).
12 Maggio 2015
Si è concluso il Progetto INFORMA
Il progetto ha coinvolto oltre alle amministrazioni regionali di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta anche numerosi centri di formazione del settore forestale nell’area transfrontaliera, in particolare quella francese (Centro forestale PACA, Centro di formazione ISETA, Reinach Formation, Centro di Formazione della DROME). A conclusione del progetto sono stati raggiunti significativi risultati per la promozione del settore forestale sia in Liguria sia nell’area transfrontaliera Italia-Francia.

Sono stati realizzati importati output tecnici quali:

- confronto sulla realtà formativa di settore nei due paesi ed analisi dei principali bisogni formativi delle imprese forestali (vedi allegato A)
- analisi di dettaglio dei bisogni formativi delle imprese in Liguria (vedi allegato B)
- manuale del boscaiolo contenente le tecniche fondamentali del lavoro in bosco scaricabile sul sito www.agriligurianet.it
- 4 video divulgativi sulle attività selvicolturali visibili QUI www.regione.piemonte.it/foreste/it/832-progetto-informa-la-relazione-di-sintesi-gli-atti-del-convegno-e-i-video.html
08 Maggio 2015
Il progetto SMILE partecipa a Slow Fish! Regione Liguria presenta le Strategie per la prevenzione dei rifiuti marini
Venerdì 15 maggio alle 12 presso il proprio stand al Porto Antico Regione Liguria, con i partner del progetto LIFE + SMILE, organizza una tavola rotonda sul tema dei rifiuti marini e sulle strategie per prevenirli, in attuazione della Direttiva Quadro per la Strategia Marina (Marine Strategy).
L’appuntamento è aperto a tutti coloro che vogliano approfondire la tematica del “marine litter”, dei rischi per l’ambiente, delle procedure di monitoraggio e delle misure volte a contrastare il fenomeno.
In particolare verranno illustrate le iniziative realizzate nell’ambito del progetto SMILE - finanziato dal programma LIFE + dell’Unione Europea - che agisce sia sulle zone costiere che nell’entroterra coinvolgendo le amministrazioni locali, la cittadinanza e i turisti.
Per maggiori informazioni sul progetto SMILE potete visitare il sito www.life-smile.eu e seguirci sulla nostra pagina face book LIFE SMILE
liguriaricerche.eu
Liguria Ricerche S.p.A.
Via XX Settembre, 42 - 16121 Genova
Cod. Fisc. e P. IVA: 03865860104

by ACTIVEMEDIA®